Under 15 al Torneo Internazionale di Dornbirn (Austria)

Vacanze concluse per i nostri Azzurrini della Under 15 che hanno chiuso le festività in terra straniera, partecipando al torneo internazionale di Dornbirn (Austria).
 
Una tre giorni in cui, sotto la sapiente e paziente guida di mister Mino Battistella, hanno dimostrato la loro tenacia contro i padroni di casa, la rappresentativa svizzero/tedesca di Thun, gli spagnoli del Vic, e gli amici ticinesi del Biasca!
 
#ForzaAzzurra!!!

Amatori Wasken Lodi – Azzurra Hockey Novara 9-5

Andata male in terra lodigiana: la pausa fa male agli Azzurri che al rientro vengono sconfitti per 9 a 5 dal Wasken Lodi, con i padroni di casa che avevano già chiuso la prima frazione in vantaggio per 3 a 2.

Giornata decisamente no per i nostri, che inciampano in un ko che per ora non compromette il terzo posto in classifica. Di Mastropierro (poker) e Ferrari le marcature azzurre.

TORNEO U15 DI WIMMIS: Una bellissima esperienza!

12920288_991463620888990_8243863618227123421_n

Nella pittoresca cittadina svizzera di Wimmis, la nostra U15 si confronta per la prima volta oltreconfine in un torneo internazionale che vedeva la partecipazione, oltre ai padroni di casa, del Vilanova (Spagna), della nazionale elvetica di categoria, di una rappresentativa del canton di Uri, della nazionale tedesca e della squadra austriaca del Dornbirn.

Gli azzurrini hanno lottato al massimo onorando la maglia e chiudendo al sesto posto per una sfortunata sconfitta ai rigori. Al di là del risultato la trasferta è stata una festa dentro e fuori dal campo. Un vero battesimo del fuoco per i nostri leoncini, alle prese col loro primo vero grande appuntamento. Non capita tutti i giorni di giocare contro squadre nazionali.

Ok ragazzi il ghiaccio è rotto, adesso lavorare, lavorare e ancora lavorare. Battistella e Ario, contenti dei loro ragazzi, aggiungono : “È solo l’ inizio”.

Una nota importante, la visita al torneo tanto inaspettata quanto gradita del presidente della CERS ed ex portiere del grande Hockey Novara JEAN BAPTISTE PIEMONTESI sempre attento alle vicissitudini dell’hockey novarese.

E intanto fioccano inviti ad altri tornei europei: prossima tappa l’Austria ad agosto!

L’Azzurra riprende la marcia: 4-2 al Pico della Mirandola!

12301527_929975000371186_4018888455912448607_n

Che vittoria dell’Azzurra a Mirandola! Un successo IMPORTANTISSIMO per 4-2 in trasferta contro un Hockey Pico Mirandola agguerrito, che vale tre punti importantissimi visti i risultati di giornata (pareggiano Roller Lodi e La Mela, ed anche il Seregno impatta inaspettatamente con il Monza).

Primo tempo all’insegna dell’Azzurra, che parte subito forte con Ferrari, Mastropierro e Macini, concedendo agli avversari un gol nel finale di frazione chiuso sul 3-1. La vera battaglia è però nella ripresa. quando i padroni di casa accorciano sul 3-2 mettendo i brividi agli Azzurri, che falliscono anche due punizioni a uno.

Le offensive del Pico si infrangono contro il muro Lorenzi, ma la paura viene definitivamente spazzata via dalla fantastica rete di Oscar Ferrari, che sfrutta egregiamente l’assist d’oro di Mastropierro, una palla a mezza altezza che il numero 99 scaraventa in porta facendo saltare di gioia la panchina azzurra!

Termina 4-2, una vittoria tutta targata cuore Azzurro! Unica nota negativa l’infortunio di Paolo Campanati, centrato in testa da un tiro dalla distanza, ma fortunatamente dopo lo spavento è tutto ok!

La nostra marcia riprende a piena velocità! ‪#‎ForzaAzzurra‬!

Prima gioia casalinga: 16-5 al Roller Monza!

AuOgfCTbzK94EuW5b32fWltbZjG40kJJN_dXa1Ifcih3

Primi tre punti casalinghi per l’Azzurra Hockey Novara, che al Dal Lago supera per 16 a 5 gli avversari del Roller Monza. Nonostante l’ultima posizione in classifica occupata da lombardi, la formazione ospite mette in grandissima difficoltà la formazione azzurra, che va sotto 3-0 per merito delle reti di Di Simone, Mariani e Galimberti.

Superata la paura iniziale però, l’Azzurra, trascinata da Fabrizio Mastropierro, si rimette in carreggiata e ribalta tutto con le marcature di Campanati, Macini e Ferrari, andando a dilagare poi in finale di frazione, chiuso col punteggio di 10 a 3. La ripresa, che vede l’esordio tra i pali del nuovo arrivo Antonio Lo Priore, è pura amministrazione per la squadra di capitan Macini, con tanti ragazzi del settore giovanile in campo per raccogliere esperienza e minutaggio. L’ultima rete di Mele fissa il risultato sul 16 a 5, prima di lasciare spazio ai festeggiamenti per Diego Marcon, fresco diciottenne ai quali vanno gli auguri di tutta la società!

Tre importanti punti in vista della fondamentale gara in programma settimana prossima, quando al Dal Lago, ore 20 e 45, arriverà l’H.C. La Mela Montale, capolista del girone finora a punteggio pieno.

Serviranno i migliori azzurri, con la speranza di poter vedere un Dal Lago bello caloroso e pronto ad aiutare gli Azzurri in questa difficile gara!

TABELLINO

Azzurra Hockey Novara-Hockey Roller Monza

Risultato: 16-5 (10-3)

Azzurra Hockey Novara: 10.Marcon, 20.Lo Priore; 2.Fornaro, 6.Campanati, 7.Macini, 8.Baldina, 9.Mastropierro, 29.Zanierato, 21.Mele, 99.Ferrari. All. Ferrari

Roller Monza: 1.Caenazzo, 13.Vergine; 2.Mariani, 3.A. Galimberti, 4.A. Galimberti, 5.Martini,6.Corno, 7.Olivieri, 8.Vabanesi, 9.Di Simone. All. Brambilla.

Marcatori Azzurra Hockey Novara: Ferrari (5), Mastropierro (4), Macini (4), Campanati, Zanierato, Mele.

Marcatori Hockey Roller Monza: Mariani (2), A. Galimberti (2), Di Simone.

Gli Azzurri ripartono subito: 14 a 2 alla Rot. Scandianese

wpid-img-20151015-wa0000.jpg

Torna al successo la nostra Serie B, che rientra dalla lunga trasferta di Scandiano con un roboante 14 a 2!

Gara dominata dagli Azzurri che archiviano la pratica nella prima frazione di gioco con un perentorio 7 a 1. Le firme sono di Mastropierro (×4), Campanati, Ferrari e Macini.

Non cambia la musica nella ripresa, aperta dalla doppietta di Ferrari. Macini e Mastropierro con altre due reti a testa (intervallate da una autorete propiziata da una grande azione corale finalizzata da Baldina) sigillano i tre punti e fissano il punteggio finale sul 14 a 2, con gloria anche per Marcon che sventa una punizione ad uno nel finale, e per Gamaleri, che battezza tuttavia l’esordio nella categoria con un cartellino blu.

Tre punti d’oro per i ragazzi di Ferrari e Ario, che settimana prossima sono attesi alla sfida che tutti stavano aspettando: IL DERBY CON IL VERCELLI!

Weekend meno positivo per il settore giovanile, impegnato in toto contro le formazioni lodigiane di pari età… ma comunque vada sempre ‪#‎ForzaAzzurra‬! Questi i risultati delle gare della domenica:

U13: Azzurra-Wasken Lodi 2-11
U15: Azzurra-Roller Lodi 0-11
U17: Azzurra-Wasken Lodi 7-12
U20: Azzurra-Wasken Lodi 2-3

Girandola di gol per il vittorioso esordio azzurro

image

Ci si aspettava un esordio ricco di gol e non possiamo dire di essere delusi: con l’Hockey Cremona arrivano i primi tre punti stagionali grazie ad un successo per 11 a 5.

Pallina al centro, fischio dell’arbitro e l’Azzurra si trova immediatamente in vantaggio grazie alla bella rete, dopo appena 4 secondi, di Fabrizio Mastropierro, che non ci mette nulla a firmare la prima marcatura di questa sua nuova avventura Azzurra. Il pareggio immediato dei padroni di casa è però un fuoco di paglia e i nostri dilagano ancora con un Mastropierro in formissima e con Capitan Macini e Tarchetti, che fissano il punteggio finale della pruma frazione sul 5 a 2.

Nella ripresa girandola di cambi ma la musica non cambia: è ancora l’Azzurra a gestire il match e sale in cattedra Paolo Campanati, che firma il 6 a 2. Ancora Macini e Mastropierro rispondono alle due marcature avversarie, prima che Campanati, Mele e Tarchetti chiudano il match sull’11 a 5, con il gol finale dell’Hockey Cremona a pochi secondi dal termine.

Primi tre punti conquistati su una pista complicata e esordio senz’altro positivo, sopratutto per il reparto offensivo. L’appuntamento adesso è a sabato prossimo, ore 20 e 45 al “Dal Lago”, per la prima gara casalinga con il Seregno Hockey.

TABELLINO

Risultato: 5-11 (2-5)

Hockey Cremona: 1.Pellegri, 12.Vezzani; 2.Consiglio, 3.Pasini, 4.Zanesi, 5.Piras, 6.Morino, 8.Panizza, 11.Granata. All. Dimone.

Azzurra Hockey Novara: 1.Marcon, 10.Lorenzi; 2.Tefa, 3.Mele, 5.Tarchetti, 6.Campanati, 7.Macini, 8.Baldina, 9.Mastropierro, 99.Ferrari. All. Ferrari e Ario.

Marcatori Hockey Cremona: Consiglio, Piras (3), Panizza.

Marcatori Azzurra Hockey Novara: Mele, Tarchetti (2), Campanati (2), Macini (2), Mastropierro (4).

Cartellini blu: Consiglio (HC), Marcon, Campanati (HN)

Azzurra Hockey Novara, pronti al via: tra poco si parte!

image

Settimana importante per la Serie B dell’Azzurra Hockey Novara, ormai prossima all’inizio di una nuova e stimolante stagione nel campionato di Serie B. Dopo l’arrivo di Fabrizio Mastropierro, graditissimo ritorno nella Novara hockeyistica, questa settimana la squadra si è ritrovata presso gli amici della Pizzeria Triathlon in Corso Vercelli 1, per una cena collettiva, cogliendo l’occasione anche per presentare al completo la formazione che andrà ad affrontare un campionato lungo e sicuramente combattuto.

Confermata l’intera rosa dei giocatori che ha terminato la scorsa stagione, con l’unica eccezione di Alessandro Della Torre, ai quali non possono che andare i ringraziamenti della società, a guidare gli azzurri con la fascia di capitano c’è un carico David Macini: “Quest’anno sarà sicuramente più difficile perché abbiamo nel girone anche le squadre emiliane, ma noi dal canto nostro siamo una buona squadra e il nostro obiettivo è quello di far bene e migliorare rispetto all’anno passato. Bisognerà essere sempre uniti e dare il 100% in ogni partita, ma siamo tutti pronti e preparati per toglierci delle soddisfazioni.”

Se in pista i cambiamenti sono stati pochi, in panchina a mister Fulvio Macini sono subentrati mister Mario Ferrari e la new entry mister Claudio Ario. Nuovo ruolo anche per Paolo Fornaro, che farà valere le doti di leadership e carisma viste in pista nella veste di Team Manager del gruppo: “Quest’anno abbiamo un bel gruppo unito, con tanta voglia di fare e farsi notare. È una squadra con un buon mix di esperienza ed entusiasmo, con tanti ragazzi giovani e altri ‘un po’ meno giovani, un bel connubio di grinta e velocità con esperienza e tenacia. Quest’anno ci sarà sicuramente da divertirsi!”.

Il campionato per gli azzurri inizierà il prossimo weekend, subito in trasferta contro l’Hockey Cremona (ex Hockey Pieve 010), mentre per la prima partita casalinga bisognerà attendere il sabato successivo (31 ottobre) quando al Dal Lago arriverà l’Hockey Seregno.

Di seguito l’elenco degli atleti che faranno parte della rosa dell’Azzurra Hockey Novara 2015/2016

PORTIERI

CONSOLANDI LORENZO
MARCON DIEGO
LORENZI RICCARDO

ESTERNI

BALDINA TOMMASO
CAMPANATI PAOLO
CERESA FEDERICO
CERESA MATTEO
FERRARI OSCAR
FORNARO GIANPAOLO
GAMALERI CESARE
MACINI DAVID
MAFFÈ LORENZO
MASTROPIERRO FABRIZIO
MELE RICCARDO
TARCHETTI SIMONE
TEFA GERI
ZANIERATO FRANCESCO

Guess who’s back again? A Novara ritorna Fabrizio Mastropierro!

20150915121700

L’Azzurra Hockey Novara è entusiasta di riaccogliere nuovamente a Novara Fabrizio Mastropierro, che farà parte della rosa che prenderà parte al prossimo campionato di Serie B. Per l’attaccante di Molfetta si tratta di un graditissimo ritorno in una città che lo ha sempre portato nel cuore, con un sentimento ampiamente ricambiato dall’ormai ex giocatore del Monza, che si allena già da qualche giorno con i suoi “nuovi” compagni.

Un Mastropierro (o “Mastro” per tifosi e compagni) molto carico per questa nuova avventura: “Torno a Novara dopo due promozioni a Monza (l’ultima dalla A2 alla A1) con il solito spirito combattivo: fare il massimo per la squadra e raggiungere il massimo obiettivo, anche se ormai a 35 anni il tempo da dedicare all’hockey si riduce sensibilmente rispetto al passato, avendo una famiglia (mi è nato Gabriele da un mese) e un lavoro che inevitabilmente portano via energie mentali e fisiche. Ma sono molto carico per questa nuova avventura.”

“Faremo di tutto per arrivare almeno al girone finale della promozione, ma sarà difficilissimo perché le squadre di serie B sono molto più attrezzate di quanto si possa pensare, e ci sono formazioni molto temibili, come Lodi, La Mela, Seregno e Correggio. Noi di sicuro ce la giocheremo: non sarà per niente facile, ma non ci tiriamo sicuramente indietro.”

Mastropierro è rimasto anche piacevolmente colpito dall’ambiente trovato all’Azzurra: “Al momento mi hanno fatto tutti una buona impressione: fuori dalla pista c’è gente mossa solo dalla passione per l’hockey, al contrario di quanto succedeva in passato. La cosa che più mi ha impressionato è stato il taglio netto col passato, la volontà di costruire qualcosa di bello e duraturo. Per quanto riguarda la squadra è ben assortita e sicuramente giocheremo per rendere la vita difficile a tutti.”

E noi non possiamo che dire: BENTORNATO MASTRO!

“Chi ben comincia è già a metà dell’opera”

11813467_583628628444348_7909592810796669868_n

“Chi ben comincia è già a metà dell’opera”… e visto che la nostra stagione non è neppure ufficialmente ancora iniziata, direi che possiamo essere più che soddisfatti.

Soddisfatti per quanto stiamo riuscendo a fare e per tutti i progetti che stanno piano piano prendendo vita, ma anche e sopratutto riconoscenti per le belle emozioni che stiamo vivendo, l’ultima delle quali si è concretizzata nella fantastica visita della leggenda Robert Olthoff.

Quindi GRAZIE in primis a lui (e ovviamente a tutta la sua gentilissima famiglia) per averci regalato la sua presenza, GRAZIE a tutte la indimenticabili glorie che sono passate anche solo a fare un saluto alla pista di Viale Buonarroti, riportandoci di colpo indietro col tempo e con i ricordi.

GRAZIE ai nostri tecnici, ai nostri dirigenti, ai nostri ragazzi, grandi e piccoli, che nonostante i caldo, gli impegni lavorativi e altre difficoltà, in pista e fuori dalla pista, ci hanno regalato un evento bellissimo. E vedere i nostri azzurrini scambiarsi anche solo una foto con le leggende dell’hockey, significa che stiamo andando nella direzione giusta.

Infine un grosso GRAZIE a tutti gli appassionati di hockey che ci stanno dando fiducia e che continuano a sostenere la nostra causa.

Quello di giovedì è stato un evento talmente bello che abbiamo già voglia di rifarlo… e non è detto che debba passare troppo tempo🙂 #ForzaAzzurra

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.